CAROSELLO ... E POI TUTTI A NANNA
1957 - 1977: 
i vent’anni che hanno
cambiato l’Italia

Vito Molinari è uno che la televisione italiana l’ha tenuta a battesimo (è lui che, il 3 gennaio 1954, ne dirige la trasmissione inaugurale) e ne è stato protagonista per oltre cinquant’anni. È lecito attendersi da un tale personaggio una parola autorevole sulla storia della televisione dai suoi inizi ad oggi. Molinari oggi ci dà qualcosa di più e di diverso: uno spaccato di vent’anni cruciali della vita italiana da un punto di vista privilegiato, quello di una piccola trasmissione – ogni sera attesissima da grandi e piccini – che ha influito come pochi altri spettacoli sul costume italiano e che ha attirato l’attenzione degli osservatori di tutto il mondo. Un fenomeno unico del quale “Le Figaro” del 3 gennaio 1977 disse: “Carosello è il contributo più originale dato dall’Italia alla storia della televisione“.

 

Prefazione di Maurizio Porro

 

  • il Caballero misterioso e Carmencita

    Nascono nuovi personaggi: una delle più belle invenzioni pubblicitarie di Armando Testa, per il caffè Paulista di Lavazza: il Caballero Misterioso cerca la sua Carmencita, e si svela alla fine essere Paulista, il pupazzo originale della pubblicità del caffè. I due personaggi nascono da due coni in gesso, alti 25 centimetri.

  • Lancillotto

    Lancillotto e Re Artù sono testimonial perfetti dei Pavesini, dal ‘65 al ‘75; incontrano il Sultano e la bella Sulamita, l’orco Geremia, Robin Hood, il Cavaliere Nero, Mago Merlino, il Feroce Saladino. La regina chiede: “Come mai non siamo in otto?” Coro: “Perché manca Lancillotto”.Re Artù: “Po… po... po...poffare… Presto, andatelo a cercare…” “E va beh, ma Lancillotto?” Squilli di tromba e coro: “Arriva Lancillotto, arriva Lancillotto… Succede un quarantotto e tutto a posto va. Morale della favola…” Re: “Ta....ta....taaa... In tavola!”.

  • Mister Linea

    Il disegno più originale di tutti è senz’altro Mister Linea, per Lagostina. Bofonchia con la voce di Carlo Bonomi, stizzoso, permaloso. È solo un tratto, una linea appunto, ma può affrontare qualsiasi situazione, anche un leone o un salto con l’asta. Gli verranno sempre in soccorso la mano e la matita di papà Cavandoli, pronto a ricomporre un vuoto della linea, con originalità e fantasia.

  • Calimero, Joe Condor, il Gigante buono

    Uno dei motivi di successo dei personaggi animati è che sono stati subito adottati dai bambini. Angelino, il primo personaggio animato di Carosello, Calimero, Joe Condor, il Gigante buono sono diventati i migliori amici di bambini e ragazzi, e li hanno seguiti nella loro crescita. Perciò ancora oggi sono ricordati con affetto e nostalgia.

  • Il carosello

    Nel tempo la frase è diventata una citazione, ma negli anni 57/77 era una realtà: veramente i ragazzini andavano a letto dopo aver visto Carosello, eccitati dall’essere rimasti alzati fino a quell’ora, contenti di essersi divertiti con quei personaggi che continuavano a sognare. I genitori erano felici perché i ragazzini non facevano storie né capricci. Era un accordo, un patto che non si poteva discutere né trasgredire. Un dogma assoluto, diventato un “cult”.

ACQUISTABILE ONLINE

RASSEGNA STAMPA

  • Corriere di Novara
    8 ottobre 2020 - Corriere di Novara

    Vito Molinari ospite del Rotary Club di Novara

  • Il secolo XIX
    26 agosto 2020 - Il secolo XIX

    Vent'anni di TV italiana visti da Vito Molinari

  • RAI
    24 agosto 2020 - RAI

    Milleeunlibro Scrittori in TV di Gigi Marzullo

     Vito Molinari ospite a Milleeunlibro Scrittori in TV, condotto da Gigi Marzullo, con il suo libro "Carosello ... e poi tutti a nanna".

     

     

  • Levante news
    22 agosto 2020 - Levante news

    Moneglia: presentazione del libro “Carosello…e poi tutti a nanna”

    Presentazione del libro del Regista Vito Molinari “Carosello…e poi tutti a nanna”, a cura  dell’Associazione Culturale “O Leûdo” di  Sestri Levante, con il patrocinio dei Comuni di Moneglia e Sestri Levante, venerdì 28 agosto 2020, alle ore 21, presso la Sala Consiliare del Comune di Moneglia (Ge) – Corso Libero Longhi, 25. 

  • Levante news
    13 agosto 2020 - Levante news

    Santo Stefano d’Aveto: presentazione di “Carosello…e poi tutti a nanna”

    Venerdì 14 agosto, alle ore 20.45 presso il Bocciodromo “Arvigo” a
    Santo Stefano d’Aveto, presentazione del libro del regista Vito Molinari: “Carosello…e poi tutti a nanna” a cura  dell’Associazione Culturale “O Leûdo” di  Sestri Levante, con il patrocinio dei Comuni di Santo Stefano d’Aveto e Sestri Levante.

  • La voce del Tigullio
    31 luglio 2020 - La voce del Tigullio

    “Carosello…e poi tutti a nanna” a Santo Stefano d’Aveto

    Venerdì 14 agosto, alle ore 20.45 presso il Bocciodromo “Arvigo” a Santo Stefano d’Aveto, presentazione del libro del regista Vito Molinari: “Carosello…e poi tutti a nanna” a cura  dell’Associazione Culturale “O Leûdo” di  Sestri Levante, con il patrocinio dei Comuni di Santo Stefano d’Aveto e Sestri Levante.

  • 3 marzo 2020

    Auguri a Vito Molinari, 90 anni. Regista di 500 caroselli

  • 1 marzo 2020

    Molinari, il re di Carosello. Portai l'italiano nelle case.

    Il regista, 90 anni: fu una zampata di consumismo, ma anche una grande scuola.

    di Giovanni Bogani

  • 26 febbraio 2020

    Vent'anni di Carosello, incontro a Rapallo

    Alla Biblioteca Internazionale di Rapallo si è tenuto nei giorni scorsi un incontro con colui che la tv italiana l'ha tenuta a battesimo, Vito Molinari.

    di Beppe Risso

  • 21 febbraio 2020

    Rapallo: domani Vito Molinari alla Biblioteca

  • 20 febbraio 2020

    Carosello. Tv e società italiana 1957‑197, incontro con Vito Molinari

  • 10 febbraio 2020

    Carosello…e poi tutti a nanna: i vent’anni che hanno cambiato l’Italia

  • 18 gennaio 2020

    Vito Molinari: ​​​​ “Sono l’uomo dietro Carosello, ma la Rai mi ha dimenticato”

  • 18 gennaio 2020

    Tutti frutti - Carosello

    Gli anni irripetibili di Carosello in un volume di Vito Molinari presentato alla Società Dante Alighieri.
     
    Guarda il video
     
     
  • 15 gennaio 2020

    Prima puntata del 2020 per “Stracult live show”

    Tornerà ospite in studio anche Vito Molinari, regista storico Rai, che ci riporterà alla memoria i suoi Caroselli ...

  • 15 gennaio 2020

    Il Carosello raccontato da Molinari

  • 15 gennaio 2020

    Palazzo Firenze - Molinari Carosello 1957-1977

  • 14 gennaio 2020

    Carosello ... e poi tutti a nanna

  • 10 gennaio 2020

    Molinari, l'uomo che ha lanciato Villaggio

  • 8 gennaio 2020

    Vito Molinari presenta a Palazzo Firenze CAROSELLO ...E POI TUTTI A NANNA

  • 7 gennaio 2020

    I libri della settimana

    Articolo di Valerio De Luca

     

  • 24 dicembre 2019

    Sarà il Donchisci@tte di Benvenuti ad aprire la stagione al Politeama

    Davvero ricco il cartellone del teatro dianese. Tra i protagonisti anche Vito Molinari, 90 anni, autore di oltre cinquecento Caroselli.

  • 16 dicembre 2019

    Miti d'Italia - Il paese di carosello

    Articolo di Angelo Allegri

  • 13 dicembre 2019

    Carosello ... e poi tutti a nanna

    Recensione di Paola Biribanti su MANGIALIBRI

  • Nuova Armonia
    1 dicembre 2019 - Nuova Armonia

    Noi non diventiamo vecchi con gli anni - Vito Molinari a 90 anni lo conferma

    v. articolo pag 13 di Idalberto Fei

  • 16 novembre 2019

    Il teatrino di Carosello. Quando sulla pubblicità si apriva il sipario

    E dopo Carosello tutti a nanna. Il diktat bonario ma irremovibile del genitori degli anni Sessanta , di fronte a quello che si usava chiamare “il piccolo schermo”, è diventato il titolo di un libro che Vito Molinari, padre storico delle regie Rai, tornato al palcoscenico una decina fa con testi di Achille Campanile, ha presentato al Museo Biblioteca dell'Attore di Genova non molto tempo fa.

     

    Leggi l'articolo di Silvana Zanovello

  • 9 novembre 2019

    ‘Santa’: quando Bice Valori e Paolo Panelli giravano ‘Carosello’

    Il regista sestrese Vito Molinari nel suo libro “Carosello…e poi tutti a nanna”, ricorda come Paolo Panelli e la moglie Bice Valori dal 1970 al 1974 girarono in Riviera, a Camogli e Portofino, divertenti caroselli per pubblicizzare l’olio Dante.

  • 14 aprile 2019

    Carosello… e poi tutti a nanna

    di Marina Monego

     

    È inevitabile. Per alcune generazioni come la mia e numerose altre, Carosello è indissolubilmente legato alla canonica frase del titolo di questo libro. La pronunciavano le mamme: Carosello era un segnale dopo il quale i bambini erano invitati, nonostante le loro proteste, ad andare a nanna. ....